17 settembre 2010

La guida dei bar d'Italia 2011 del Gambero rosso (con foto)

Laura Mantovano ed Andrea Illy lo affermano con convinzione alla presentazione della Guida dei Bar d'Italia 2011: Una bella cornice non basta per fare di un semplice bar un grande bar, ci vuole l a sostanza e la bontà di caffè, cappuccini, lieviti, torte, panini.
Sono stati presentati alla stampa i bar finalisti del premio illy bar dell’anno, i caffè storici e i bar dei grandi alberghi.
Stavolta ho preso qualche appunto e anche il comunicato stampa mi ha aiutata molto. Era la prima volta che partecipavo alla presentazione di questa guida e devo dire che è qualcosa di speciale, non avrei mai creduto.
La giuria di esperti composta da Daniele Cernilli (direttore del Gambero Rosso), Licia Granello (La Repubblica), Paolo Marchi (Il Giornale), Marcello Masi (TG2), Anna Mattirolo (direttore del MAXXI arte) e Luca Zanini (Corriere della Sera)
ha nominato vincitore del Premio illy Bar dell’Anno la Caffetteria Torinese di Palmanova (UD). La Menzione speciale della giuria è andata a Mario Canterino, per i Canterino e Ferrua di Biella, che mi ha colpito per la commozione sincera che ha dimostrato.
A occhio ho visto subito che il Piemonte e in particolare Torino hanno spopolato, come c'era da aspettarsi e i numeri lo confermano.


Il premio aperitivo dell'anno assegnato da Gambero Rosso & Sanbitter è andato al Caffè Commercio di Rimini

Per le motivazioni, la descrizione e i dati rimando alla pagina del Gambero Rosso on line.
E qui, l'elenco dei premiati.
Torna per il terzo anno il premio aperitivo dell’anno: un premio speciale assegnato da Gambero Rosso&Sanbittèr al bar che presenta la formula aperitivo più originale e divertente. Vincitore per l’edizione 2011 è il (vedi articolo correlato a fianco).
Il premio innovazione, per il bar più interessante sotto questo aspetto è stato assegnato, a Biancolatte di Milano.
Alcuni momenti della premiazione
Marco Rinella per Cristalli di Zuccheroe alcuni loro "salati"
Andrea Berton per il Trussardie cosa ci hanno fatto assaggiare. Io credo di aver provato nemmeno un 10% di tutto quello che c'era



trenette al pesto del Murena di Genova






















Una geniale insalata liquida con la ricciola













beh, sui macaron di Biasetto che si può dire? assaggiarli!!


Questo, di Sirani, me lo sono portato a casa

2 commenti:

  1. sono ingrassato solo a vedere le foto

    RispondiElimina
  2. pensa che ho passato la prima mezzora o forse più solo a fotografare

    RispondiElimina