05 dicembre 2011

Autunno, tempo di nuovo pane!!!


Finalmente, si fa per dire, fa di nuovo freddo!  E con  il freddo accendo il forno.
Per  l'occasione, anche perchè mi era  stato  chiesto  da  un'amica, ho  riattivato il lievito fatto un  anno fa con il Colfondo.
Da  più parti  mi era  stato detto che  con la  riattivazione aveva  perso potenza e ho voluto  verificare.
C'è da  dire che io sono molto  pignola in queste cose e ho seguito i miei stessi consigli alla lettera.
Ho  riattivato il  lievito  giovedì e  l'ho rinfrescato spesso fino a ieri sera.
Ieri verso le  21 ho   impastato poco più di 100 g di lievito con  300 di farina 0 e  150 di  acqua, poco sale e un cucchiaio di  olio. Siccome l'impasto era un po' duro  ho   aggiunto poca acqua   e  continuato a  lavorare.
Spesso si deve  un  po' giocare con  l'acqua  perchè non tutte le farine ne  assorbono la stessa quantità.
Poi ho fatto lievitare tutta  la notte  nella  ciotola.
Stamattina ho fatto 4-5  pieghe  all'impasto, poi gli ho dato la  forma, ho fatto due incisioni  lunghe e  messo a  lievitare su carta forno. Dopo  circa  1 ora   e mezza  ho  riapprofondito i 2  tagli e  infornato  a  200°C circa su pitre  refrattaria calda per  un'ora, ruotandolo  ogni 20 minuti. Nell'ultima mezzora ho alzato la grata di  una tacca.
E' piaciuto molto  ai miei e l'abbiamo mangiato con  gli  antipasti di salumi casalinghi di  un'azienda qui  vicina (Fortunato alla  Marcigliana) e il  prosecco Brut  di Belecasel, per brindare al  mio esame da  Counselor  di sabato scorso.

Pregi: profumatissimo, morbido, ben  alveolato, ben cotto.
Da  migliorare: la  quantità (era  una prova quindi  poco), meglio pagnotte da un  chilo.

Le altre mie ricette di pane e affini.

10 commenti:

  1. Viene voglia di assaggiarlo :-)

    RispondiElimina
  2. era buono! i miei nipoti hanno gradito :-)

    RispondiElimina
  3. mi trovo qui perché ho letto il tuo bellissimo messaggio da Elga, (non ti conoscevo prima),le tue parole molto sentite mi hanno colpito...solo per scrivertelo!
    piacere di conoscerti ^^


    buono il pane!!!

    RispondiElimina
  4. Anche io sono fissata col pane,
    il tuo mi piace ,bravissima.
    Fare il pane è un piacere , pensa che io da un bel pò non lo compro più.
    Ciao

    RispondiElimina
  5. Bellissimo, quegli alveoli li voglio :)
    Evviva Colfondo anche versione lievito!

    RispondiElimina
  6. Hai un blog davvero molto carino e da oggi anche una nuova follower!
    Se ti va di dare un'occhiata al mio piccolo mondo,lo trovi qui,dove peraltro e' in corso un GiveAway "in grande" per festeggiare 1000 followers!
    ->Giveaway 1000 Followers<-!!!

    RispondiElimina
  7. Sono amante del pane in tutte le sue forme. Mi piace tantissimo, sopra tutto la mollica, la mangerei sempre. Questo mi sembra buonissimo, grazie per fare in modo che sia facile rispettare la cucina tradizionale e sana. Sara M.

    RispondiElimina