18 luglio 2007

La limonata inglese

bichieri e limoni

L'idea mi è venuta dalla ricetta della limonata col sale e mi sono ricordata della ricetta della limonata inglese

3 limoni non trattati 100 g di zucchero 1,2 litri di acqua



Lavate bene i limoni, spremeteli e tenete il succo da parte.
Quello che avanza dei limoni mettetelo in una terrina con sopra lo zucchero. Fate bollire l'acqua, versatela sopra i limoni e lasciate cosi' mescolando leggermente fino al completo raffreddamento. Filtrate il tutto, aggiungete il succo dei limoni e servite molto freddo.
Oltre a rievocare l'atmosfera dei film inglesi e' veramente buonissima, dissetante e soprattutto per i bimbi qualcosa di naturale come alternativa alle solite bevante gassate o fatte con sciroppi troppo dolci di dubbia provenienza.

Per saperne qualcosa in più sulle bibite estive leggere qui

16 commenti:

  1. Ottima idea. Il problema con i bambini è che, anche se fai di tutto per dargli le cose più genuine, non appena vanno a scuola e frequentano gli amichetti imparano a mangiare patatine fritte ogm, aranciata, coca-cola e dolci industriali. Dopodiché è la volta del McD, dal quale difficilmente si sottraggono per non sentirsi sempre "diversi".

    RispondiElimina
  2. Con questo caldo è proprio quello che vi vuole! :)

    RispondiElimina
  3. RoVino, tanto vale provarci e se non la bevono loro ce la beviamo noi :-)), poi devo pure trovare il modo di consumare i limoni di mio padre che a volte sono tantissimi.

    Chiara, la mia è venuta forse un po' troppo forte, ma ho usato dei limoni giganteschi.

    RispondiElimina
  4. Una curiosità: uno dei bicchieri è colorato d'arancio, è il contenuto o è proprio il bicchiere? E se è il contenuto di cosa si tratta?

    RispondiElimina
  5. Dimenticavo, il mio ultimo post è su un articolo letto sul Sole24ore relativo al tema web/blog secondo Bauman. Mi piacerebbe un tuo/vostro parere sull'argomento, visto che la maggior parte di noi ha un blog. Leggetevi anche i commenti, grazie.

    RispondiElimina
  6. RoVino, sono i bicchieri che hanno il fondo colorato.
    La limonata è senza coloranti quindi è quasi incolore.

    RispondiElimina
  7. Una delle mie bevande preferite!! :)
    brava daniela!
    Me ne berrei 1 lt adesso!

    RispondiElimina
  8. Grazie della citazione.
    Per inciso, proprio oggi abbiamo mangiato la granita al limone fatta alla siciliana in un bar a Vimodrone, ad un tiro di schioppo da Milano.

    RispondiElimina
  9. Gourmet, chissà come viene con le arance amare che ne ho moltissime.

    Fradefra, è stato un piacere, ti ho letta e mi è venuta in mente questa ricetta.
    Io l'ho usata anche per fare una granita. Viene con i cristalli di ghiaccio troppo grossi perché ci vorrebbe più zucchero ma non è male.

    RispondiElimina
  10. Danieliiiiiii ma non lo sai che i bimbi mangiano e bevono solo porcate !!!!!!
    Oggi sono stato al mare: ne avessi visto uno non obeso...... :-(

    RispondiElimina
  11. Grazie mille della ricetta! finalmente assaggerò la limonata che i Peanuts vendono per un cent al banchetto davanti a casa!

    Ah, e complimenti per il sito!

    RispondiElimina
  12. Jajo, è vero :-(((

    Chiarina, provala e dimmi se ti piace. Per me va bene ma mi dicono che è troppo amara.

    RispondiElimina
  13. come ben sai sono cresciuto a catania,e li non è difficile trovare certi angoli della strada dei veri e propri chioschi per rinfrescarsi un po':una delle bevande forti (catanesi) si chiama selz-e-limone,ed è fatta con sale,limone e seltz,una goduria per pochi spiccioli,non parliamo poi del mandarino-e-limone... :-)
    buone vacanze:) a presto,

    RispondiElimina
  14. ciao Keru, che fine avevi fatto?

    RispondiElimina
  15. L'ho rifatta e mi sei venuta in mente, per me è perfetta così, ma io amo il limone alla follia...
    E poi per dissetare deve essere un po' amarina, no?
    Domani ricompro i limoni, è davvero la mia bibita preferita :D grazie ancora!

    RispondiElimina
  16. Chiarina mi fa piacere che sia di tuo gusto, ma come ripeto io metterei metà succo, però sono gusti personali. :-)))

    RispondiElimina