21 luglio 2007

Torta soffice di limoni al cocco



Mia sorella mi ha chiesto 2 dolci e stavolta le ho fatto una bavarese con i lamponi raccolti nel suo giardino e una torta con i limoni di mio padre da mangiare insieme. La stessa ricetta si può fare con le mandorle o con il cocco.
Io ho sostituito il lievito chimico della ricetta originale con il cremore di tartaro e il bicarbonato.


3 limoni non trattati
6 uova
250 g di zucchero
300 g di farina di mandorle (o di cocco)
1 punta di cucchiaino di cremore di tartaro
1 punta di cucchiaino di bicarbonato di sodio
zucchero a velo
sale
lavare con cura i limoni, metterli in una casseruola e coprire con abbondante acqua fredda. Portare a ebollizione e fare cuocere per circa un'ora o finché non risulteranno molto morbidi. Scolare e lasciar raffreddare, tagliare ciascun limone, eliminare i semi e frullare al mixer.Separare i tuorli dagli albumi, metterli in una ciotola, aggiungere lo zucchero e montare per qualche minuto con una frusta fino a ottenere un composto cremoso e denso.Incorporare le mandorle e il lievito, mescolare con cura e unire il pure' di limoni. Montare a neve gli albumi e amalgamare delicatamente al composto.Foderare una tortiera di 22cm con carta da forno e versare il composto. Cuocere in forno preriscaldato a 180 gradi per 50' o fare la prova dello stuzzicadenti. Lasciare raffreddare prima di mettere la torta sul piatto da portata e spolverizzare con zucchero a velo.

Modificata da una ricetta di "A Tavola"


10 commenti:

  1. Deve essere squisita! Ho letto una ricetta simile su sale e pepe di qualche tempo fa però era limone e pistacchio...appena trovo dei limoni SICURAMENTE non trattati la provo! :)
    Buon-week-end!

    RispondiElimina
  2. limone e pistacchi deve essere ottima, questa limoni e cocco o limoni e mandorle lo è già, figuriamoci quella e poi io adoro i pistacchi e il loro colore!!

    RispondiElimina
  3. Buonissima! ne addenterei volentieri un pezzetto!!

    ciao Grazia

    RispondiElimina
  4. che bella torta, mi viene voglia di farla!!

    RispondiElimina
  5. ciao a senzapannuzza mipiacemoltolatuatortuccia allimonareecocco melafai provare ciao. vinfotter.una tua foto melavuoidare ciaooo

    RispondiElimina
  6. Che bella! E' un dolce che mi può piacere! La rifarò per la colazione! Brava Dani!

    RispondiElimina
  7. Cuocapercaso, nini e raissa79, comunque con le mandorle è più buona e quando sarà la stagione sto già pensando di farla con le arance.

    RispondiElimina
  8. wow, che buona questa torta... immagino già il suo profumino!! :P

    RispondiElimina
  9. DANIII... L'ASPETTO è davvero invitante... Il mio dubbio nell'usare così tanto limone è che poi ti faccia la bocca così:* quando la mangi... tu che dici?

    RispondiElimina
  10. Daniele, è davvero profumata.

    Venere, anche io temevo che fosse forte invece la bollitura addolcisce i limoni.

    RispondiElimina