30 ottobre 2017

Couscous con pomelo e cipolla glassata. La ricetta del lunedì.


Il Pomelo è il più antico agrume che esista e insieme al mandarino e al cedro ha dato origine a tutti gli altri agrumi, attraverso incroci e ibridazioni, nel corso di millenni.


Di  grandi  dimensioni e  forma piriforme, ha un sapore dolce e si utilizza pelato al vivo, per separare gli spicchi dalla membrana un po' dura che li circonda, oppure spremuto in ottimi cocktail.

Originario dell'Asia è coltivato anche in California, Israele e  Sicilia.
Questa ricetta si può  utilizzare da sola come piatto completo oppure in accompagnamento a  pesci  grigliati o al vapore.


Ingredienti

1/2 tazza di couscous 
1/2 tazza olio vegetale 
1 cipolla bianca grande, tagliata sottilmente in anelli (circa 1/2 tazza) 
1 cucchiaino di zucchero
1  cucchiaino di aceto  balsamico
1 pomelo sbucciato e separato in spicchi pelati 
1/4 cucchiaino di zenzero fresco finemente grattugiato 
2 cucchiaini di foglie di menta tagliate fini

Preparare il couscous secondo  i propri  gusti. Separare i grani con una forchetta e raffreddare completamente.
Far scaldare l'olio in un piccolo tegame a fuoco medio. Aggiungere gli scalogni puliti e tagliati fini ad  anelli e friggere, mescolando costantemente, fino al marrone dorato. Rimuovere con un cucchiaio scanalato, scolare su asciugamani e raffreddare completamente.
In una grande ciotola unire il cuscus, 1 cucchiaino di olio, un pizzico di sale e zenzero e mescolare usando una forchetta. Aggiungere spicchi di pomelo, metà dello cipolla fritta e la menta e mescolare di nuovo molto bene.
Guarnire con la restante cipolla fritta, qualche foglia intera  di menta e servire.

2 commenti:

  1. Adoro il cous cous e questa versione cosi profumata e saporita mi manca... Bellissima ricetta. A presto LA

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Laura, mi è piaciuto l'aspetto e l'ho rifatto, dopo di ché mi ha conquistata il sapore. Provalo e fammi sapere. :)

      Elimina