16 settembre 2013

Lazio: geologia ed enogastronomia "Rocce e sapori del Lazio"


La  regione Lazio, il nostro territorio, offre  molti spunti e il clima ancora  mite di questo settembre invita a  scoprirle con qualche gita  fuori porta  ben  mirata.

Il Lazio è ricco dal punto di vista geologico: si va  dalle montagne calcaree a pianure un tempo paludose fino al mare; non mancano sorgenti minerali, vulcani, grotte che hanno ispirato numerose leggende e forme e laghi glaciali. Tutto questo fa della regione una delle più ricche come patrimonio geologico ed  enogastronomico. 
Il cibo e il vino diventano quindi una testimonianza  culturale e assumono un valore di prodotti storici che possono  valorizzare  ancora  di  più il territorio.
L'ARP Lazio (Agenzia  Regionale Parchi) e  l'Ordine dei Geologi del Lazio (OGL) hanno pubblicato un'interessante guida con 9  itinerari per  scoprire aspetti inediti della geologia  e dell'enogastronomia  del Lazio.

I percorsi geologici interessano tutte e cinque le province laziali, e attraversano o lambiscono una o più aree protette regionali. Gli itinerari sono stati scelti tra quelli pubblicati in passato sulla rivista dell’OGL, Professione Geologo, e qui arricchiti con nuovi itinerari.
Gli itinerari automobilistici, quindi alla portata di tutti, accompagnano il  lettore alla scoperta di meraviglie geologiche e di delizie eno-gastronomiche, spesso ignorate  dai  più. 

La  pubblicazione può quindi stimolare  la curiosità del lettore e aiutarlo a vivere attivamente il territorio laziale.
Il volumetto è scaricabile in formato pdf al seguente indirizzo dell'ARP:
http://www.arplazio.it/schede~extra&id-3247+sx-default+id_settore-+id_pp-.htm

O  sul  sito dell'Ordine regionale dei Geologi  del Lazio:

http://www.geologilazio.it/pubblicazioni.aspx

2 commenti:

  1. libricino interessante ma non privo di inesattezze: abito a Cerveteri e due ristoranti segnalati (peraltro molto buoni) sono chiusi ormai da tempo "il cavallino bianco" e "cacio ceci e cocci"; a questo punto mi sorge il dubbio che anche altri indirizzi segnalati possano non esser più validi...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' il problema della staticità della carta carta stampata che ci appare vecchia il giorno dopo rispetto alla dinamicità di internet.

      ;-)
      Il libricino è una raccolta di articoli apparsi negli anni sulla rivista dell'ordine dei geologi in collaborazione con tecnici della Regione Lazio (mi pare sia anche spiegato nella prefazione). Ovviamente nel tempo le segnalazioni possono non essere più attuali, quello che mi consola è che temevo ti riferissi a inesattezze nella geologia o ai prodotti tipici che invece mantengono la validità.
      Io penso, ed è mia opinione pesonale, che le segnalazioni dei ristoranti siano un solo aspetto della validità di un testo del genere.

      Elimina