31 ottobre 2015

Cus Cus Roma


Vicino Piazza  Bologna a pochi passi dalla metro B Simona Iacono, ragusana, ha aperto un piccolo locale dove  cucina  siciliana  e romana si sono incontrate. Simona "incoccia" a mano il  couscous nel "lemmu" e prepara i  condimenti a base di  ricette sia della sua terra che di Roma.

Si possono così assaggiare diversi sughetti sfiziosi, verdure pollo o pesce al  curry, caponata, seppie e ceci, verdure e agnello, baccalà e arance,

seppie e piselli, picchiapò, genovese di tonno, spada e melanzane e tanti altri secondo stagione e giornata.

Per iniziare due antipasti a scelta come da  "Carmelo" con  caponata, scaccia 

o  un tagliere con salumi e formaggi locali.
I formati sono due, medio e grande, entrambi servite nelle  tipiche ciotole.

Ho provato anche il take  away e mi sono portata  a casa appunto la genovese di tonno davvero speciale. 

                                                 
Da bere birre e vini siciliani.
E per finire crostata con le noci.
Simona con i genitori in una foto di Sara De Bellis
Simona, originaria di Ragusa è figlia d'arte, la famiglia ha un ristorante trattoria a Marina di Ragusa, Da Carmelo.

                                                        











L'ambiente è piacevole, colorato e informale e Simona ci sa fare nel mettere a proprio agio i clienti, sempre sorridente e disponibile.

E fare il cuscus a mano non è difficilissimo, basta seguire passo passo le indicazioni di Simona.


Cus Cus
via Arezzo 39
Roma
tel. 3493603694
chiuso la domenica
Facebook/cuscusroma




3 commenti:

  1. quanto costa mangiare qui
    adoro i cous cous e vaiiiiiii

    RispondiElimina
    Risposte
    1. diciamo sui 15 - 20 euro a seconda di cosa prendi.

      Elimina
  2. quanto costa mangiare qui
    adoro i cous cous e vaiiiiiii

    RispondiElimina