06 febbraio 2017

Spaghettoni all'uovo con tartufo. La ricetta del lunedì.


Ed è andata che finalmente ho visitato il Pastificio Secondi. Dopo aver  partecipato più volte agli esami che Mauro Secondi tiene alla  fine del suo Corso tecnico per pastaio professionista mi ero ripromessa di visitare il luogo dove nascono le sue meraviglie e  finalmente l'ho fatto.
E' stata anche l'occasione per assaggiare alcune sue preparazioni tra cui i ravioli di ricotta e quelli radicchio e taleggio.
I primi conditi con un sugo semplice di pomodoro e pecorino e i secondi in bianco con burro e parmigiano.

E poi dei magnifici spaghettoni all'uovo  trafilati. Premetto che io sono un'amante della pasta all'uovo sottilissima come si usa in Emilia, ma quando si parla di spaghetti mi piace sentire la  consistenza sotto i denti e questi erano perfetti. Li ho conditi con burro di malga e tartufo della zona di Frosinone.

Volendo rifare gli spaghettoni  in casa mi sono  fatta dare le proporzioni  dal maestro.

semola di grano duro 1 kg
uova 8 (da 65 g)
sale 2 g

Impastare gli ingredienti e lavorare con impastatrice a pala per 15 minuti o a mano fino a quando non è liscia. Dopo il riposo necessario a far distendere la pasta, se non si ha la trafilatrice stendere la pasta al mattarello e tagliare secondo gusto.

Il piatto in grès cotto ad alta temperatura è fatto da me. Non so perché a tutto mi sembra più buono mangiato nelle mie ciotole. 


Via delle Alzavole, 47 
00169 Roma 
Tel: 06 2328 8319
Mobile: +39 3383305755
E-Mail: info@pastificiosecondi.it

3 commenti: