05 giugno 2017

Pasta con polpo e piselli. La ricetta del lunedì.


Con l'arrivo dell'estate tornano i primi/piatto unico spesso a base di pesce e verdure, che  sono  i miei preferiti.
Questo nasce dall'unione di due ingredienti che avevo in frigo, troppo pochi entrambi per fare da pietanza e da  contorno e quindi con  i noodles freschi, che erano il mio bottino di una bella lezione di cucina sul Ramen che ho fatto giorni fa al Ramen Bar Akira, ecco come è nato un primo piatto che mi è piaciuto molto. Semplice, veloce e  gustoso Insomma, i miei preferiti.

Aggiungiamo che per servirla ho utilizzato una ciotola fatta da me che non avevo forse mai fotografato e il quadro è  completo.
per 4  persone:

½ kg polpo
400 g  piselli freschi
400 g noodles freschi
pimenton (paprica dolce affumicata)
olio (sempre extravergine mi raccomando)
cipolla, aglio, pepe in  grani, alloro

Lessare il polpo in un court boullon acidulato con pochissimo aceto di mele, una carota, sedano, grani di pepe, alloro.
Fare appassire poca cipolla tagliata  fine in olio aggiunger e i pisellini e portare  a cottura aggiungendo  poca acqua calda  se necessario ma devono restare  asciutti.
In un’altra padella soffriggere il polpo, precedentemente lessato e tagliato a rondelle, in olio, aglio e pochissimo pimenton.
Cuocere la pasta 1 minuto, scolarla e spadellare insieme a polpo e piselli per far amalgamare i sapori.
Versare nel piatto da portata e cospargere con un po’ di pimenton.

2 commenti: