22 maggio 2018

Gelatieri per il gelato, Operazione trasparenza 2018. Roma.



Presso lo Spazio Niko Romito a Roma si è tenuta la conferenza stampa di presentazione della campagna “Operazione Trasparenza” organizzata dall’Associazione Gelatieri per il Gelato e che fino al 15 giugno coinvolgerà tutte le gelaterie aderenti  per portare all'attenzione dei consumatori il Libro degli Ingredienti (presente per legge in ogni negozio) e la qualità della lavorazione e delle materie prime utilizzate, alla base di un buon gelato realmente artigianale.
Gli esponenti dell’associazione, rappresentata da Dario Rossi, della gelateria Greed di Frascati, 


e Gianfrancesco Cutello, della  gelateria de' Coltelli di Pisa,



intervistati da Luciana Squadrilli, hanno raccontato storie e aneddoti sul gelato e i valori etici che guidano l’associazione stessa e che dovrebbero essere comuni a tutti i gelatieri artigianali. 
Si è parlato, ovviamente, di etica, di trasparenza e di educazione dei consumatori: la campagna dei GxG nasce proprio a tutela di questi ultimi, che invitano a chiedere il libro degli ingredienti in ogni gelateria, e del vero gelato artigianale.
Le domande principali che pongono ai consumatori e che questi ultimi si dovrebbero porre sono semplici: cosa  c'è dentro un gelato? quando si può definire vero artigianale?
Per rispondere saranno organizzati  eventi ed  incontri dal 15  maggio al 15  giugno presso le  gelaterie degli associati proprio per venire incontro alle  curiosità dei  consumatori.
In queste iniziative i maestri gelatieri faranno da ponte  tra la  tradizione  del passato e l'innovazione. GXG nasce nel 2011 a Cefalù, prima come movimento e dal 2016 come associazione, per diffondere il gelato artigianale tradizionale italiano.

Si tratta di un gruppo di professionisti intenzionati a svolgere attività culturali, promozionali e sociali con l’obiettivo di instaurare un dialogo chiaro e trasparente tra i produttori di gelato artigianale di qualità e la propria clientela.
Basata sull'autofinanziamento per garantire l’indipendenza e la libertà di azione, l’Associazione promuove principi etici e di trasparenza senza sottostare a compromessi. Tra i fondatori c’è il Maestro Luca Caviezel.
L’attuale Presidente è Roberto Lobrano (Gelatiere di seconda generazione e consulente). Gli associati sono circa 50 e coprono quasi tutte le Regioni Italiane, con circa 60 gelaterie. Le adesioni sono in aumento, anche da paesi esteri (Germania, Olanda e Vietnam).

La filosofia dei GxG non si limita a una semplice difesa della categoria o di una parte di essa e non vuole proporsi come l’unica detentrice di una qualche verità.
CScopo dell'associazione è quindi soddisfare il cliente nei suoi bisogni più semplici ed importanti per se stesso: dare un prodotto che sia buono, rispettoso della sua salute, fatto con arte e amore, nel rispetto dell’ambiente e della tradizione, che contribuisca a sostenere le economie locali e la biodiversità.
Per ottenere tutto questo bisogna  fissare  delle  regole, dei confini entro cui muoversi, rispettarle e comunicarlo in modo chiaro, diretto, semplice ed efficace a tutti attraverso dei progetti concreti.

Tra le attività sono previste tra le altre cose l’organizzazione di visite guidate per il pubblico, dimostrazioni di lavorazione, laboratori aperti, diffusione della cultura del buon gelato e degustazioni guidate al gelato artigianale buono, sano e pulito.
Per i soci operatori del settore ci saranno aggiornamenti con diverse discipline (non solo la tecnica di gelateria), visite e scambi presso i produttori di ingredienti (coltivatori e allevatori) in Italia e all'estero, visite e studi all'interno di strutture di ricerca.

Inoltre è stato messo a punto un codice etico professionale del gelatiere in vista di una proposta di legge da proporre in sedi Regionali, Nazionali e Comunitarie.

All'incontro hanno partecipato alcune gelaterie della città di Roma e della regione con assaggi di gelati preparati per  l'occasione.

gelateria i gelati di Davide. Gusto blu e  giallo
Gelato blu vuole  fare l'occhiolino al Puffo ma qui  il colore è  dato da un fiore . Il gelato giallo profuma di zafferano e  arancia  amara come ci  racconta Davide  Frainetti.


La crema Cicerone di Veronica Fedele di Gaeta. Gelateria Factory Gretel
 Il gelato di Veronica Fedele è un omaggio alla città di Formia definita da Apicio città di Cicerone ed è ricco di mandorle, pinole, miele, arancia, pistacchi.

Caffè bianco della  gelateria Tonka di Aprilia
 Il gelato di Valerio Esposito richiama gusti mediorientali di caffè arabica  e cardamomo.

gelateria Da Re

tre  sorbetti freschissimi, pistacchio, zenzero e cioccolato
 questa la proposta  di Veruska Castellicchio di Roma.

sorbetto di  fragola di Sora Lella
Con questo sorbetto "di" fragola (non "alla" fragola) in cui il frutto è presente in percentuale altissima ho capito perché è un gusto  che  non prendo mai. Nessuno è  così  buono. Grazie Renato Trabalza.


cioccolato della  Sora Lella
Stesso discorso con questo cioccolato sempre di Renato Trabalza, un'esplosione di gusto.

Per  finire due  gelati di Davide Rossi, Greed di Frascati

nocciola, Greed.

cioccolato, Greed.

Tutte le foto dell'incontro con i GXG sono in questo album di  facebbok.

1 commento:

  1. Salve a tutti,
    Hai bisogno di un prestito per i bisogni della tua famiglia, aumenta la tua attività o il tuo business da 3.000 a 500.000 € o il 2% a un tasso di interesse del 2%. Email di contatto: tortoragiuseppe54@gmail.com o +33756857346 su WhatsApp per ulteriori informazioni

    Salve a tutti,
    Hai bisogno di un prestito per i bisogni della tua famiglia, aumenta la tua attività o il tuo business da 3.000 a 500.000 € o il 2% a un tasso di interesse del 2%. Email di contatto: tortoragiuseppe54@gmail.com o +33756857346 su WhatsApp per ulteriori informazioni


    Salve a tutti,
    Hai bisogno di un prestito per i bisogni della tua famiglia, aumenta la tua attività o il tuo business da 3.000 a 500.000 € o il 2% a un tasso di interesse del 2%. Email di contatto: tortoragiuseppe54@gmail.com o +33756857346 su WhatsApp per ulteriori informazioni

    RispondiElimina