22 luglio 2019

Uova frittellate con tenerumi di zucchine, piselli, talli di erba cipollina, pesto di rucola. La ricetta del lunedì.



Più che una  ricetta è un  pretesto per parlare del mio orto in terrazzo.
Quest'anno ho messo piselli, pomodori ciliegini, zucchine da fiore, una varietà di girasoli (nata da sola dai semi che compro per gli  uccellini selvatici per sfamarli in inverno), insalata da taglio, cipolline, agli, erba cipollina, prezzemolo, basilico, shiso verde e rosso, rucola, rosmarino, salvia, menta, nasturzio, aneto e a rotazione altre  piante annuali.

girasole
 Questa volta mi ritrovavo un po' di tenerumi di zucca, fiori, zucchine  baby, piselli, nasturzio e ... uova di anatra. Tutto in quantità tale da  non ricavarvi un piatto monovarietà.

girasole
Cosa fare con tutto questo ben di dio e un po' di erbe aromatiche?
Con le uova  avevo una  strada facile ma che mi piace molto. Fare una frittata di verdure. Per vedere la differenza tra uova di gallina, anatra e oca leggere  QUI:

uova di anatra
Ho fatto questa scelta di coltivare verdure invece dei fiori ornamentali già da alcuni anni e la cosa mi dà molta soddisfazione. Da un lato la goduria di mangiare prodotti coltivati da me, dall'altro il  rilassamento che mi dà occuparmi dell'orticello.

Nasturzio


I tenerumi di zucchina (germogli apicali) sono una grande risorsa perché sono buoni e belli con i piccoli fiori e le zucchine baby.
Tagliarli inoltre permette alla pianta di  produrre  nuove ramificazioni e ingrandirsi in  più direzioni.
La  presenza dello shiso e  della  menta conferisce al piatto una  freschezza  eun profumo  originali. 


Frittata di tenerumi ed  erbe aromatiche.

verdure fresche miste tra cui tenerumi di zucchine, piselli, zucchine baby, fiori di zucca, foglie e fiori di nasturzio
erbe aromatiche miste (prezzemolo, basilico, shiso, menta)
cipola  e aglio
uova di anatra
olio extravergine
sale

Prima di tutto preparare le  verdure. Pe riniziare sgranare i piselli.


Pulire e lavare il resto delle verdure e tagliarle a piccoli pezzi. Aggiungere cipolla, aglio ed erbe aromatiche a piacere. La menta dà un profumo particolare al piatto.


Cuocere con olio e sale in una padella ampia in cui poter cuocere anche la frittata.


Ci vogliono pochi minuti, si devono solo  insaporire e ammorbidire. La cottura continuerà poi con le uova. Salare a piacere.
Aggiungere le uova e "frittellarle" con una forchetta con tutte le verdure. Cuocere fino a completo rassodamento delel uova che resteranno così di un colore variegato rispetto la frittata tradizionale  più uniforme.


Per  servirla tagliare  acubetti la frittata di uova frittellate con verdure e decorare con fiori e foglie edibili, qui ho usato quelli di nasturzio.
Ho accompagnato il tutto con  couscous condito con un pesto di rucola fatto in casa.

2 commenti:

  1. che soddisfazione e che sapore i prodoti del proprio orto!
    quest'anno non ho nemmeno avuto il tempo per piantare uno zucchino:O((
    Mia nonna faceva delle strepitose tagliatelle con le uova d'anatra dal guscio azzurrognolo.
    buona estate, il cat

    RispondiElimina
  2. E'vero, raccogliere i propri frutti dell'orto è una soddisfazione.
    Le uova d'anatra sono speciali per la pasta fresca, anche quell e di oca.
    Buona estate a te.

    RispondiElimina