“ Il nostro obiettivo: elaborare una pedagogia che insegni ad apprendere, ad apprendere per tutta la vita dalla vita stessa.”.
(Rudolf Steiner)

14 dicembre 2006

Risotto alla parmigiana, tartufo bianco e mimosa di tuorlo crudo

Image Hosted by ImageShack.us
x 4
(sono andata a occhio per cui ora invento)
2 pugni di riso a testa direi 150 g (io ho usato il Rosa Marchetti della riseria Re Carlo di Albano, Vercelli, che è perfetto per sformati e timballi)
brodo di carne leggero (io ho usato quello vegetale) q.b.
cipolla
burro
olio
parmigiano
1 bicchiere di vino bianco
fare un soffritto con olio e cipolla, aggiungere il riso e tostarlo, sfumare con il vino. A questo punto ci sono due scuole di pensiero:
1) aggiungere il brodo un mestolo alla volta girando continuamente
2) mettere tutto il brodo a coprire e portare a cottura senza girare mai fino a quando è cotto.
Io ho fatto una via di mezzo.... e non si è attaccato.
Quando è pronto spegnere il fuoco e mantecare con burro e parmigiano, se necessario aggiustare di sale.

Alla fine sopra a tutto ho messo una piccola grattata di tartufo bianco (era l'ultimo, ora è finito) e una mimosa di tuorlo crudo (prima congelato) grattugiato che con il riso caldo si è fusa....

13 commenti:

  1. Tuorlo crudo gratuggiato??

    E che cavolo è??

    Le scovi tutte!! :-)))

    RispondiElimina
  2. Me l'ha insegnato uno chef, si congela il tuorlo e si grattugia sulla una normale grattugia da formaggio

    RispondiElimina
  3. Dovresti provare l'uovo in piedi di Pinocchio a Borgomanero...
    il tartufo bianco mi piace molto, quello nero meno, va comunque dosato un po' come il parmigiano, se no è troppo forte.
    Comunque, sempre per il parmigiano, la forza del suo sapore sta nella salinità, basta diminuire il sale negli altri ingredienti e si sentirà solo la presenza del formaggio ma sarà assai meno invasivo.

    RispondiElimina
  4. martedì 9 gennaio dovrebbe esserci il concerto di Cleveland Watkiss, un vocalist eccezionale, se ti interessa fammelo sapere prima possibile.

    RispondiElimina
  5. bellissima ricetta,sai come prendere un uomo per la gola

    ps
    mi vuoi sposare :-)))))

    RispondiElimina
  6. RoVino, ammetto la mia ignoranza... ma mi informo e ti faccio sapere, grazie.

    Anonimo, chi sei? la proposta è interessante

    :-))

    RispondiElimina
  7. ricettina semplice e sfiziosa, e poi adoro i tartufi!

    ciao Dani

    RispondiElimina
  8. Hai fatto durare un tartufo 7 giorni?
    Come sei parca!
    :-O
    Guardandolo bene tanto piu' bianco non era...

    RispondiElimina
  9. oggi sei più rompiscatole del solito... com'è??

    :-pppp

    RispondiElimina
  10. MA QUANTO DURA 'STO TARTUFO ?!?!?!
    hehehehehehehe, potevi invitarci però :-D

    RispondiElimina
  11. E' finito da un pezzo... sono io che ci metto molto a postare i messaggi...
    :-pppppppppp

    RispondiElimina
  12. Ciao,
    che meraviglia questo risotto, dev'essere una roba....da golosi!

    RispondiElimina
  13. danielad ha detto...
    oggi sei più rompiscatole del solito... com'è??
    ~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~
    Guarda che ho detto che sei stata parca, non porca.
    :-ppppp

    RispondiElimina

LinkWithin

Ti potrebbe interessare anche: Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...