29 marzo 2013

Tortine veloci di Pasqua al cacao e yogurt



Velocissime da fare. Si  possono cuocere in  piccoli pirottini o, con la stessa dose, in  teglia infarinata come una normale  torta. Le  trovo  perfette  per  le  feste di Pasqua e  Pasquetta, in  aggiunta alle  classiche  colombe, pizze  dolci  di  Pasqua e  tanti altri dolci  delle festività.
Io  ho usato cremor  di tartaro e  bicarbonato  come si faceva tradizionalmente, perchè trovo  che non  abbia  il sapore  amaro e  "finto" di fondo del  lievito  chimico.
In  un periodo in cui vanno tanto di moda  i cupcake io resto sul  tradizionale (confesso di non averli mai fatti) e ho rielaborato la classica  torta BilBolBul, tanto cara  alle nostre nonne e mamme soprattutto le mie, per  farne delle tortine semplici  e velocissime.
Versione gluten free e  vegan: usando farina  senza  glutine sono perfette anche per  chi è intollerante  e sostituendo lo yogurt  con  latte  di cocco, latte  di soia o di  riso sono  un  buon  dolcetto vegan.
Ce  n'è  per  tutti.
Qui ho  descritto  la versione classica.
 
Per  10  pirottini medio/piccoli ho usato queste  dosi

65 gr di farina passata al setaccio
50 gr zucchero in polvere
25 gr cacao amaro
1 vasetto yogurt (125 g) + 1  di  acqua
1 punta  di cuccchiaino di spezie in polvere per zelten
1 punta  di cuccchiainor bicarbonato di sodio
1 punta  di cuccchiaino di cremor tartaro

Setacciare la farina con il cacao, il cremore di tartaro e e il bicarbonato, aggiungere le spezie e lo zucchero. Unire lo yogurt e l'acqua facendo attenzione a non formare grumi. Se succede niente paura, si passa tutto al setaccio. La consistenza dell'impasto deve essere fluida/cremosa, come quella di un ciambellone. 
Mettere nei pirottini, decorare a piacere, io ho usato della granella di zucchero, e cuocere a 180°C per 15/20 minuti circa, fare la prova stecchino dopo 15 minuti. 
Non devono essere troppo asciutti ma rimanere un po' morbidi e umidi.

Nessun commento:

Posta un commento