01 febbraio 2016

La zuppa di minestra nera napoletana con i fagioli cannellini. La ricetta del lunedì.



E dopo la prima versione di minestra napoletana fatta  seguendo le  indicazioni di Elisabetta Cuomo ho preso spunto  da altri consigli e ho preparato questa zuppa con i cannellini, forse i  fagioli che preferisco in assoluto.
Mi  è piaciuta molto questa verdura, una sorta di broccoletto nero napoletano, perché non ha il  forte retrogusto amaro di alcune verdure  della  stessa  famiglia e con i fagioli  dicono  a  Napoli che sia "la morte sua".
Ingredienti:

5 faci di minestra nera 
500 g di fagioli cannellini lessi
4 cucchiai di olio extra vergine di oliva
1 spicchio d’aglio tritato
1 peperoncino
dadolata di lardo
sale q.b

Pulire e lavare la verdura prendendo solo le foglie più tenere e il cuore centrale che  aNapoli chiamano ”cimmolelle”.
Cuocere in padella con poca acqua che resta dal lavaggio, poco sale, olio, l'aglio, il peperoncino.  In una decina di minuti sarà tenera.
Aggiungere i cannellini precedentemente bagnati e cotti e cuocere altri 20 minuti affinché gli ingredienti si leghino.
Servirla con del buon pane a lievitazione naturale in ciotole singole.


Nessun commento:

Posta un commento