30 luglio 2012

Ciambelline al vino


Quando si ha voglia di qualcosa  di  dolce e il  tempo è  poco  cosa c'è  di meglio delle  ciambelline al vino? Pefette  da fare anche  in vacanza perchè non si pesa  niente.
Veloci e  facili da fare, la ricetta è testatissima e  bastano  pochissimi minuti  di  forno. Se  poi si  ha  un  fornetto da  utilizzare all'esterno (come me  in terrazzo  o anche semplicemente  in balcone)  il gioco  è fatto  anche  in  piena  estate.
Questa è una ricetta tradizionale diffusa in tutta Italia che  uso spessissimo. L'ho passata  alla mia amica  Antonella (qui  il suo casatiello) che ha realizzato queste  ciambelline  con vino sia bianco che rosso e  un po' di Strega  come  ingrediente  segreto.


1 bicchiere di zucchero
1 bicchiere di vino a piacere
1 bicchiere d’olio d’oliva (io ho usato il mio evo)
farina quanto basta (circa 3 bicchieri)
un pizzico di bicarbonato 
facoltativo: liquore 1 o 2  cucchiai

Amalgamare i liquidi, aggiungere la farina fino a ottenere un impasto morbido lavorabile. Formare le ciambelline, spolverizzarle di zucchero semolato da un solo lato e cuocerle a 180 per circa 20 minuti.
a sinistra  ciambellina  al vino  rosso, a  destra  al  vino bianco

1 commento:

  1. Antonella Vecchio30 luglio, 2012 17:40

    Grazie mille Daniela per la ricetta e per aver pubblicato le mie ciambelline "portafortuna"...
    Le foto sono veramente belle (quasi meglio dell'originale).
    Lo Strega? Io lo metto ovunque... è la mia passione! Quando ho bisongno di relax: tè al bergamotto, cannella, qualche foglia di salvia (da mettere in infusione col tè) e Strega...
    Buone vacanze e grazie ancora!

    RispondiElimina