28 settembre 2007

Pasta polpo e zucchine


Un primo velocissimo per finire quelle zucchine che sono infinite... (Veramente ho finito finalmente anche i corzetti!)
Ho lessato il polpo in acqua salata acidulata, con una foglia di alloro e 2-3 grani di pepe. L'ho fatto raffreddare nella sua acqua e una volta freddo l'ho tagliato a pezzi dopo averlo pulito. Ho fatto saltare le zucchine tagliate a rondelle in poco olio evo e alla fine ho aggiunto sale, maggiorana e i pezzi di polpo. Ho cotto la pasta, l'ho scolata molto al dente e l'ho ripassata in padella con il condimento per pochi minuti.

11 commenti:

  1. Ma quante idee che ti do neh???
    Scopiazzatrice:o)))
    anzi :oPPP
    Perchè non provi a togliere quella parte gelatinosa dai tentacoli, quella all'opposto delle ventose, per intenderci? E' lavoro di un attimo con uno "spelucchino"... oppure perchè non mi dici di farmi gli affaracci miei e mi mandi al quel tal Paese?
    Cordialmete ossequioso, Massimo.

    RispondiElimina
  2. non ho capito nulla, ripeti (PS: e fatti i fatti tuoi :-P )

    Non lo levo per lo stesso motivo per cui non levo la buccia ai pomodorini... per darti modo di dire qualcosa e io imparo :-PP

    (Grazie comunque :-)) )

    RispondiElimina
  3. Comunque la foto è dell'11 agosto quindi casomai sei tu che copi me migliorando l'idea perché sei bravo!!

    massimo sola ha detto...
    :O( sob, sig, sgrunt!!!


    Non è chiarissimo ma seguirò i tuoi consigli, grazie. :-PPPPP

    RispondiElimina
  4. Noi invece abbiamo appena finito di spazzolare una tenerissima insalata di polpo e patate con olive nere giganti :-D

    RispondiElimina
  5. Io non mangio il polpo da molto tempo, mi hai fatto venire voglia, ma sarà la stagione??
    ciao

    RispondiElimina
  6. Complimenti per il blog.

    Soprattutto per la selezione dei ristoranti, accuratamente dettagliati!

    Ti linko.
    Michelangelo

    www.micheblog.wordpress.com

    RispondiElimina
  7. Jajo, adoro polpo e patate, ma lo faccio senza olive :-PP

    Ghiandina, chissà s e c'è una stagione per la pesca del polpo, mi informo. :-)

    Michelangelo, grazie, ma mi ricordi che devo aggiornare gli indici. :-((((

    RispondiElimina
  8. Ciao Daniela,
    perdona la mia ignoranza ma cosa sono i "corzetti" ?

    Grazie
    Michele L.

    RispondiElimina
  9. Michele, sono una pasta ligure di semola di grano duro a forma di moneta e ha un tipico disegno fatto con uno stampo.

    Qui trovi qualche informazione:

    http://senzapanna.blogspot.com/search/label/croxetti

    anche se la foto è brutta :-))

    RispondiElimina
  10. Questa la copio ...meno i corzetti perchè non ho lo stampino per farli, grave lacuna !!!

    RispondiElimina