23 aprile 2012

Il Salotto Culinario ospiterà il pranzo e l'asta di beneficenza 2012. E io l'ho visitato.



Prima di decidere  dove fare il pranzo di beneficenza 2012 abbiamo voluto  provare il ristorante che ci ospiterà. E'  stata  una visita  veloce a pranzo e anche se non avevo  dubbi, perchè conosco Massimiliano e la  sua abilità in cucina  da  anni, si è rivelata un'esperienza  di grande  gusto.
Aggiornamenti su pranzo e asta, dove, menu, programma, vini all'asta e come prenotarsi QUI
Mi sono sempre  chiesta perchè si  chiamasse  Salotto Culinario
e ora finalmente l'ho capito. C'ho messo un po'  di tempo, sono lenta ... :-) in fondo  bastava  andarci!

Molto semplicemente è  un  piccolo ristorante che si trova al  piano terra  di  un centro  espositivo di mobili, Il Castello,  sulla via Tuscolana.
Dopo un passaggio di Adriano Baldassarre (non sono riuscita  a incrociarlo)  adesso in cucina c'è Massimilino (grazie  Brifazio!) Massimiliano Sepe. 
lo chef Massimiliano Sepe
Il  6  maggio ospiterà il nostro evento, pranzo di beneficenza, quindi io molto diligentemente mi sono sacrificata  e l'ho provato. Poichè era l'ora di pranzo non ho  esagerato con i  piatti e  con  il vino. Diciamo che mi sono  fatta una  bella panoramica di cosa  può  offrir e soprattutto nel settore  pesce, in cui Massimiliano va davvero forte!!!
Aspettando i  miei commensali  ho  potuto assaggiare il:
Wafer con burrata, bottarga e  uova di salmone
sgonfiotti con  ricotta e  acciughe  del  Cantabrico
croccanti, caldi e  saporiti
le olive itrane con  arance di Fondi,
piccoli arancini con zucca  e provola

 quando sono arrivati gli amici abbiamo iniziato  con ostriche servite con arance, limoni e  pomplemi  rosa  maturati al sole della  piana di Fondi. Assaggiare pompelmi  così è  una  rarità, in confronto quelli  comprati provenienti da chissà dove  non hanno paragone.

abbiamo continuato  con

salmone cetrioli e mango
e  per me che non amo  i  cetrioli è stata  una  scoperta! come dire  che spesso l'abbinamento giusto può valorizzare  un  sapore che  piace meno!

carpaccio di pesce stella
insalata  tiepida  di polpo
 tenero e dolce!

i  carciofi del suocero
saporiti e  io di carciofi credo  di  intendermene, forse  più di tante altre  cose.

pasta con  asparagi selvatici

Abbiamo  chiuso  con  i dolcetti:
sorbetto di fragola

biscottini e  Valrhona  fuso

Il Salotto Culinario è anche enoteca, degustazioni, eventi.
Un punto in  più per WI-FI e parcheggio.

Via Tuscolana, 1197/1201 - Roma
Tel. +39.06.72.63.31.73
salottoculinario@ilcastellodesign.com

Orari di apertura: dal martedì al venerdì aperto a pranzo dalle 12 e a cena dalle 19.30. Lunedì e sabato aperti solo a cena dalle 19.30. Chiuso la domenica.

Prezzi
Si può mangiare alla  carta  oppure  scegliere  uno dei tre  menu degustazione da 35€ per  il vegetariano, 38€ il menu carne e 48€  quello di pesce.


Aggiornamenti su pranzo e asta, dove, menu, programma, vini all'asta e come prenotarsi QUI


www.salottoculinario.com

per  chi  vuole venire al pranzo senza  macchina l'indirizzo è:
Salotto Culinario
via tuscolana n 1197.
Al ritorno un passaggio alla stazione si rimedia.
So però che è facilmente raggiungibile con metroA fino ad Anagnina e poi bus per poche fermate numeri 046-504-505-506-507-509 il primo che passa va bene
http://www.atac.roma.it/files/doc.asp?r=2




3 commenti:

  1. Fabrizio Giorgi23 aprile, 2012 11:24

    Massimilino? Non è mica tanto piccolo!

    RispondiElimina
  2. Wow!!!! Dobbiamo assolutamente andarci presto... :)

    RispondiElimina